Ronald Jones
Ronald Jones campaign leader

Commando Fury Movie Free Download Hd

---------------------------------------

DOWNLOAD Commando Fury: http://urllio.com/qw30k

---------------------------------------
.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

5da816876c Le donne prigioniere vengono torturate, frustate, percosse e umiliate all'interno di un campo di detenzione della seconda guerra mondiale. Il comandante del campo (Shou-Ping Tsui) e i suoi aiutanti (Yvonne Wang e Celia Kong) interrogano i prigionieri in cerca di un importante microfilm. Nel frattempo, alcuni dei prigionieri schiudono un piano per fuggire dal campo. Anche gli alberi attaccano i prigionieri a un certo punto.
COMMANDO FURY è uno dei dozzine di film asiatici di qualità Z che il regista Godfrey Ho ha fatto conoscere negli anni '80; questo è un thriller donna-in-carcere piuttosto che un film ninja. Tuttavia, essendo un film di IFD, condivide valori di produzione simili con l'output di azione di formaggio di Ho, ed è generalmente un affitto basso e una produzione inferiore. La storia mescola i soliti stereotipi della prigione con un caos di spionaggio che coinvolge un microfilm nascosto. La seconda parte della produzione è quella in cui viene ripresa, con un jailbreak seguito da un'avventura nella giungla che include una scena un po 'incongrua che coinvolge un albero mangiatore di uomini. Un certo numero di shoot-out mantiene questo guardabile, anche se non c'è nessuno degli sleaze o delle nudità per cui il genere è conosciuto. Vale la pena aspettare anche il sanguinoso climax della spiaggia.
Slow-going e non coinvolgente & quot; donne dietro & quot; un film apparentemente originario di Hong Kong, anche se come tanti presunti exploit collegati a Godfrey Ho (vedi Thunder of Gigantic Serpent), non ho mai visto alcuna prova che suggerisca che questo sia mai stato rilasciato nel suo paese natale. <br/> <br /> Anche se l'IMDb per qualche ragione elenca questo come un remake diretto dell'infinitamente superiore "Golden Queens Commando", a parte alcune vaga somiglianze concettuali, i due non condividono assolutamente nulla. È interessante notare, tuttavia, l'apertura di "IDF Films and Arts Limited & quot; il credito viene visualizzato su un colpo di Teresa Tsui presa direttamente da "Pink Force Commando & quot; (come se imitasse l'iconico logo della Columbia Pictures & quot; Torch Lady & quot;) e il cattivo protagonista non ha più una rassomiglianza con il personaggio "Pink Commander" non correlato di quello stesso film che trovo difficile da considerare come una coincidenza. br /> <br/> Anche a differenza del comando Golden Queens Commando "meravigliosamente stretto e armonioso", altrimenti sconosciuto di Chester Yang "Commando Fury & quot; cammina su apparentemente senza scopo per la maggior parte della sua corsa di 85 minuti, senza veramente preoccuparsi di definire o stabilire personaggi o situazioni degni di nota. Non avevo idea di chi fosse qualcuno o quali fossero le sue motivazioni per la stragrande maggioranza del film; c'è qualcosa di un ambito microfilm, ei personaggi continuano a fare affermazioni vaghe come & quot; Abbiamo fatto un accordo con Mister Wu & quot; e & quot; Dobbiamo agire più presto & quot ;, ma nessuno di questi sembra significare molto di nulla in quanto il film è più interessato a mostrarci scene delle donne prigioniere torturate e umiliate in vari modi. Non è fino al sessantesimo minuto che sette personaggi alla fine sfuggono alla prigione, e il film sembra tentare di salvare tutte le sue spiegazioni per l'atto finale, ma a quel punto non mi importava più particolarmente. <br/> <br/> Una volta che le donne sono finalmente riuscite a scappare, il film prende il sop

Campaign closed

About this story
  • Viewed 1 time
  • Shared 0 times
to comment