Story posted as a reason to

Donate to COLOUR ME IN

Terri Jones
Terri Jones campaign leader

Hua Ji Shi Dai

---------------------------------------

DOWNLOAD: http://urllio.com/p7osw

---------------------------------------
.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

867624ce0b
Ho sentito storie horror sulla qualità della commedia di John Woo. Ho pensato che fosse come John Ford nell'aspetto che può usare la commedia nei film, ma avrebbe più problemi a fare una commedia. Anche se non ho visto abbastanza della sua farsa per esprimere un giudizio superlativo sulle sue capacità comiche, questo film non è un prognostico sano di quello che posso aspettarmi dall'altra "umoristico". film. <br/> <br/> Non sono un fan di under-cranking. Il suo movimento a scatti causato dalla manipolazione del frame mi fa infastidire soprattutto quando è abusato. Non mi piace nemmeno nei film altrimenti belli come The Ballad of Cable Hogue (1970). In Laughing Times è usato così tanto che diventa così fastidiosamente irritante che se non fosse per il suono pensavi di guardare il film in avanti. Stavo discutendo se questo è stato usato perché i film muti sono stati proiettati alla velocità sbagliata che ha dato loro quell'occhiata accelerata e John Woo ha voluto replicare quello o in effetti che Woo voleva uno stile di umorismo di Benny Hill attraverso molte delle scene di caccia. <br/> <br/> Dean Shek Tin è a volte deriso dai fan del cinema di Hong Kong per il suo comportamento esagerato e lo stile comico che avrebbe funzionato bene nel vaudeville, ma non sono sempre stati tradotti in film successivi. Sono più ambiguo di alcuni riguardo alle sue capacità; A volte mi è piaciuto il suo comportamento sciocco in film come Drunken Master e Fearless Hyena. Ma mai avrei pensato a lui come a ritrarre Charlie Chaplin. È gangly, è troppo alto e il suo umorismo tende ad essere molto ampio. Quando pensi agli attori del cinema muto è più simile ad un Al St. John che a un Charlie Chaplin. Mentre stravince la sua recitazione più volte in questo film e il suo respiro affannoso sembra quasi al punto di avere l'enfisema, i suoi manierismi sono molto vicini a quelli di Chaplin (anche se sembra fastidioso quando qualcuno, tranne Carlo, finge di essere Charles Chaplin). Ma quello che mi ha sorpreso di più è che Shek è piuttosto bravo a fare la pantomima. In effetti, credo che i problemi dietro al film siano dovuti alla storia di John Woo e ai tempi della commedia, non a causa di Dean Shek. Ciò sarebbe stato impossibile da quando Dean è stato co-proprietario della società di produzione Cinema City per questo film. <br/> <br/> Shek interpreta Charlie Chaplin (chiamato nel film), un vagabondo senza casa che si imbatte in a causa di vari articoli di abbigliamento che lo fanno assomigliare a Chaplin molto per il divertimento di un passante che ride di lui fino a quando cammina in un muro (una delle poche gag divertenti del film). Charlie vede una bella femmina Chu Siu-man (Wong Sau-man) cantare in un ristorante per il suo papà fumatore d'oppio e lui scivola dentro e attira la sua attenzione mancando la sedia e cadendo a terra. Successivamente salva e fa amicizia con un piccolo orfano (Wong Wei interpreta il ruolo di Jackie Coogan di The Kid (1921)) che viene inseguito a causa del furto di cibo da un mecenate. <br/> <br/> In seguito salva la pelle di un ubriaco (Wu Ma) e poi distrugge accidentalmente il liquore rubato dall'ubriaco. Nel frattempo il bambino viene inavvertitamente coinvolto nel traffico di droga, viene arrestato e poi sfugge. Tuttavia, il cattivo in carica che è anche coinvolto nella schiavitù minorile (sebbene sia fedele a sua moglie che odia), Master Ting (Karl Maka, le cui sopracciglia sono la cosa più bella del film), sente di s

Campaign closed

About this story
  • Viewed 1 time
  • Shared 0 times
to comment