Keajuana Lully
Keajuana Lully campaign leader

Indians

---------------------------------------

DOWNLOAD: http://urllie.com/oxf5u

---------------------------------------
.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

374e6bdcca Ho visto questo film nel 1978 per la prima volta e mi ha commosso e ispirato molto. La sua semplice e semplice autenticità, la sua trama ben strutturata, la sua dipendenza dal miglior oratorio di Joseph e le eccellenti prestazioni dei giocatori che per lo più fanno a meno dell'istrionismo mi hanno colpito a prima vista e lo fanno tuttora. Mostrerò questo film di nuovo stasera a un corso dei miei studenti universitari che studiano la storia dei nativi americani e l'oratoria e le abitudini indiane per approfondire la loro comprensione interculturale e sono sicuro che rimarranno di nuovo stupiti come molti altri corsi prima. Posso veramente raccomandare questo film a chiunque tenga veramente alla verità storica e alla cinematografia di alta qualità. Dieter Seidensticker, Bielefeld, Germania
Come riconosciuto da vari altri, questa è una drammatizzazione molto ben rappresentata dell'ultima grande campagna di battaglia nelle lunghe "guerre indiane" tra l'esercito americano o altre organizzazioni militari e varie tribù o confederazioni native americane. sparsi sul West americano. Anche se alcuni dettagli potrebbero essere stati alterati, fornisce un quadro generalmente accurato dello sforzo dell'esercito statunitense per costringere un segmento di nativi americani ad abbandonare il loro territorio e il loro modo di vivere tradizionali e ad accettare una vita molto inferiore su qualcosa di molto inferiore territorio ristretto. <br/> <br/> Il litigio tra James Whitmore, come il generale Howard, e il suo subordinato capitano Wood (Sam Elliott), tra Whitmore e Ned Romeo, come capo Joseph, e tra i vari capi Nez Perce, fornisce una visione intima di i conflitti tra e all'interno delle personalità chiave in questa saga. Ufficiale one-armed, ex-Civil War, Howard è interpretato come il leader dell'esercito ideale nel teatro occidentale del tempo, incaricato di una funzione di polizia tra i nativi americani e coloni / prospettori, oltre a far rispettare i dettami del governo sui nativi americani. Sfortunatamente, la sua nuova spiacevole funzione di imporre il dettame che Nez Perce lascia il loro territorio è in conflitto con la sua precedente relazione amichevole con il Nez Perce. <br/> <br/> Il film drammatizza la trasformazione del capo Joseph come riluttante avvocato di accettare il dettato di passare a una riserva, in un abile capo militare nel tentativo di trovare un rifugio, probabilmente in Canada, dove il suo popolo potrebbe continuare la sua vita tradizionale. Sfortunatamente, il governo federale degli Stati Uniti non è disposto a permettere al suo gruppo di fare questo viaggio in Canada, dando vita a una magistrale lunga caccia attraverso diversi stati o territori, che occupa gran parte del film. Il generale Howard è molto criticato dai superiori del pubblico e dell'esercito per la sua incapacità di catturare la banda piuttosto piccola di Joseph. Alla fine, apparentemente messo a parte dal suo obiettivo, Joseph decide che un'ulteriore resistenza è inutile e consegna il suo famoso discorso di capitolazione ai capi dell'esercito riuniti. Sebbene parlasse a nome del suo gruppo, in effetti parlava per tutti i nativi americani. <br/> <br/> Potremmo pensare a Chief Joseph come all'equivalente Nez Perce del tanto celebrato capo Lakota Red Cloud, e il grande capo Comanche Quanah Parker. Tutti e 3 gli uomini sono stati riconosciuti come abili capi militari, ripetutamente sfidando i tentativi dell'esercito statunitense di "domarli". Eppure, alla fine, tutti e tre

Campaign closed

About this story
  • Viewed 1 time
  • Shared 0 times
to comment