Story posted as a reason to

Donate to First Graduate

Keith Busby
Keith Busby campaign leader

Exterminator

---------------------------------------

DOWNLOAD: http://urllie.com/ojaau

---------------------------------------
.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

3a43a2fb81 Questo film ha suscitato scalpore quando è uscito nei cinema nel 1980. Un film crudo e vigoroso, un Desiderio della morte più difficile. <br/> <br/> Inizia in Vietnam con alti valori di produzione con esplosioni e una bizzarra scena di decapitazione . Poi andiamo a New York, negli anni '70 / primi anni '80, dove gangster e rapinatori sono in ogni angolo, è stata una sorpresa The Warriors non ha fatto un'apparizione come ospite. <br/> <br/> Robery Ginty interpreta la dolce maniera Eastland che si trasforma in vendetta quando il suo amico nero viene attaccato da una banda è un mondo lontano da John Rambo e Charles Bronson che assomiglia più a un Joe normale con il cuore nel posto giusto. <br/> <br/> Abbiamo scene in cui ferisce, uccide e mutila il cattivo in tutti i modi cattivi, compreso un gangster che ottiene un trattamento di tritacarne gigante. <br/> <br/> Nel bel mezzo di tutto questo è un poliziotto sulle sue tracce se solo lui non fosse troppo impegnato a frequentare un medico locale Per qualche strana ragione, anche la CIA si presenta. <br/> <br/> NYC è un posto meschino e squallido. Oltre a tagliare bande di gangster abbiamo brutti politici che sodomizzano e torturano i bambini, le prostitute, è stato un miracolo che i turisti si presentassero a frotte. <br/> <br/> È una foto a basso costo di sfruttamento ma, sebbene possa aver avuto un reputazione di essere un video cattivo tre decenni fa, il suo libro piuttosto docile e fumoso. Ha valori di prodotto piuttosto decenti e buona recitazione dai principali protagonisti. Mi chiedo se il poliziotto e il medico si sposino!
Se la vendetta è un piatto servito al meglio, il pezzo di sfruttamento di James Glickenhaus potrebbe essere considerato positivamente congelato. La sua fredda e autonoma gestione di un veterano del Vietnam (devo stare attento a QUELLI!) Un uomo che lotta contro il crimine a New York dopo che un amico è paralizzato da una banda, è privo di qualsiasi emozione o sentimento, tranne forse un sottostante senso di malizia . <br/> <br/> "The Exterminator" si è fatto un bel nome all'inizio degli anni ottanta. La Gran Bretagna ha vinto buoni premi al botteghino e divenne un titolo cult in video in un momento in cui gli scaffali erano pieni di i titoli più violenti (e va detto, schifo) in giro. The Exterminator non ha fatto eccezione, anche se oggi guarda ancora un pugno subdolo, con scene e soggetti brutali che Hollywood di oggi avrebbe senza dubbio paura di toccare.Tra i cannoni M-16 e le risse di strada, la striscia di Glickenhaus si estendeva alla lotta contro i cani con coltelli da intaglio elettronico, castrando un pervertito con proiettili riempiti di mercurio, una banda mangiata viva dai topi e forse la più famosa; dare da mangiare a un tritacarne industriale come boss di una gangland! <br/> <br/> Ovviamente il catering per il pubblico di "Desiderio della Morte" il film offre poco più della sua quota di vita bassa. L'esibizione di Robert Ginty è sottovalutata fino al punto di essere blandi, sebbene trasmetta in modo convincente linee minacciose, il suo accento newyorkese ha un tocco aspro, non dissimile (ma neanche così avvincente) di quello di Christopher Walken. Il detective sul sentiero degli Exterminator interpretato da Christopher George (che non sorprende per la prima fatturazione) non aggiunge molto e a volte distrae dalla trama principale. <br/> <br/> Oggi il film non ha molto per questo, una raccolta di orribili azioni di vendetta tenute insieme dalla sceneggiat

Campaign closed

About this story
  • Shared 0 times
to comment