Michael Ford
Michael Ford campaign leader

Pianura Rossa

---------------------------------------

DOWNLOAD: http://urllie.com/ogzpg

---------------------------------------
.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

.

3a43a2fb81 The Purple Plain è un vero classico. Ha una trama semplice ma grande e Gregory Peck fa un buon lavoro. Bel film per un pomeriggio piovoso. <br/> <br/> The Purple Plain è un film di guerra inglese del 1954, basato sul romanzo The Purple Plain del 1947 di H. E. Bates. [1] Prodotto con un budget relativamente modesto da J.Arthur Rank Studios, la produzione è stata diretta da Robert Parrish, con sceneggiatura del romanziere Eric Ambler in consultazione con l'autore. La fotografia a colori era di Geoffrey Unsworth. Il film è stato prodotto in loco a Sigiriya, in quello che allora era Ceylon (ora Sri Lanka), e ha utilizzato diverse location successivamente utilizzate a Bridge on the River Kwai. Il film ha avuto successo al botteghino e alla fine è stato nominato nella categoria "Miglior film britannico" del 1954 all'8 ° British Academy Film Awards. Il premio è stato presentato alla commedia drammatica Hobson's Choice. L'attore Maurice Denham è stato anche nominato per il premio BAFTA come miglior attore in un ruolo di primo piano per la sua interpretazione di Blore. <br/> <br/> La pianura viola è generalmente storicamente accurata con buoni valori di produzione e attenzione ai dettagli e raffigura birmano nativo in modo rispettoso. Il film di sopravvivenza basato sulla guerra include anche diversi personaggi eccentrici, tra cui Miss McNab, un'anziana missionaria, interpretata dall'attrice britannica Brenda De Banzie. Gli aerei nel film sono stati riverniciati con accurati segni di mimetizzazione e mimetismo e sono stati forniti attraverso la collaborazione della Royal Air Force (RAF). I membri della RAF erano sul posto durante le riprese e molti sono accreditati come extra.
Ho avuto questo film sulla mia 10 migliori liste per molti, molti anni. <br/> <br/> Questa storia di guarigione dalla perdita attraverso l'amore è immensamente potente. È squisitamente fotografato; sembra molto più un film d'arte che Hollywood. La direzione è solida e il ritmo è perfetto. Peck tiene il suo posto in un campo di attori protagonisti di scena. La sua esibizione ci dà un'idea di come fosse sul palco. La sua bellezza non ti distrae; è assolutamente convincente come un pilota che ha perso l'amore della sua vita e non si preoccupa più se vive o muore. Nella prima parte del film il suo personaggio non è un bravo ragazzo, ed è credibile. Difficile da fare quando assomigli a Gregory Peck. <br/> <br/> L'amore conquista tutto, ovviamente. La storia accende il suo amore per una donna. Ma, mentre il film avanza, scopriamo che anche lui ama il suo equipaggio, persino "vecchio Blore". Il giovane navigatore lo adora e l'ammirazione viene restituita a pieno regime.La loro relazione è un elemento chiave della storia, importante quanto la storia d'amore tra Peck e la ragazza birmana. <br/> <br/> Questo è uno di quei film rari in cui gli uomini si amano apertamente l'un l'altro - non in senso gay - in senso umano. È un amore basato sul rispetto. Questo è qualcosa che manca a quasi tutti i film eterosessuali. Probabilmente perché la maggior parte degli uomini non sembra in grado di distinguere facilmente tra sesso, attrazione, affetto e amore. Tutto si confonde e l'omofobia smorza le emozioni positive tra uomini che non sono associati a qualche sport. La guerra sembra provocare anche questi sentimenti, evidentemente, ma è raro che un'immagine mostri affetto virile, tranne che per scherzo. È solo un aspetto di questo film, ma non dovrebbe essere trascurato. <br/> <br/> Pos

Campaign closed

About this story
  • Shared 0 times
to comment