Brigade logo
Now there’s a better way to shape the issues that matter
Upgrade to Brigade for all-new petitions, discussions, and more
from the team that brought you Causes.
Upgrade to Brigade

L'emergenza cancro infantile nei Paesi in via di sviluppo

Cari amici, dopo l’esperienza in Ucraina, Soleterre ha deciso di attivare un programma internazionale di oncologia pediatrica per aiutare i bambini dei paesi più poveri dove si trova l'80% dei piccoli che ogni anno si ammalano di cancro. Agite inviando un sms…Read More

MOSTRARE I BAMBINI AMMALATI NON È UNA "PORCATA

Cari amici, in questi giorni ci siamo trovati a rispondere pubblicamente a due sollecitazioni arrivate dal mondo del giornalismo, che vogliamo condividere con voi. L’antefatto: durante la puntata di Annozero del 2 giugno 2011 è andato in onda un reportage…Read More

Emergenza Ucraina

[INVIAMO NUOVAMENTE L'ANNUNCIO DELLA SETTIMANA SCORSA, DAL MOMENTO CHE I LINK ERANO SPEZZATI] "Ciao cari, purtroppo vi mando brutte notizie. Qui in Ucraina sarà un anno molto pesante! La situazione dei finanziamenti pubblici del settore medico è molto…Read More

Emergenza Ucraina!

"Ciao cari, purtroppo vi mando brutte notizie. Qui in Ucraina sarà un anno molto pesante! La situazione dei finanziamenti pubblici del settore medico è molto difficile. Nel budget del primo trimestre 2009 per i medicinali di tutto l'Istituto di Neurochirurgia…Read More

Conclusione della campagna sociale "Il contagocce"

Cari amici di Soleterre, stanotte alle h 24.00 si conclude la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi "Il contagocce". Il denaro che abbiamo raccolto servirà a sostenere il nostro progetto "Un sorriso in corsia", tramite il quale aiuteremo 2.000…Read More

Ultimi giorni della campagna, abbiamo bisogno del vostro aiuto!

Ragazzi, vogliamo raggiungere i 300.000 sms. E' tantissimo, ma solo così riusciremo a fare qualcosa di concreto per questi bambini e per le loro famiglie. A Kiev la situazione è drammatica, manca tutto. Passate parola. SMS al 48547 o una telefonata da fisso…Read More
to comment