Rino Cimmino
Rino Cimmino

Anch'io ho lostesso problema di Matteo Fumagalli....

Katia Lumachi
Katia Lumachi
  • Rino Cimmino
Katia Lumachi
Katia Lumachi
  • Rino Cimmino

Rino Cimmino

Daniele Ciofi
Daniele Ciofi

dove finiscono queste firme?

Katia Lumachi
Katia Lumachi
  • Daniele Ciofi

Se hai firmato bene con tutte le voci richieste vanno alla commissione europea che le verificherà e prenderà in considerazione le richieste del CEI (cioè dell'iniziativa dei cittadini europei)

Katia Lumachi
Katia Lumachi
  • Daniele Ciofi

Il diritto d'iniziativa dei cittadini europei consente ad un milione di cittadini europei di prendere direttamente parte all'elaborazione delle politiche dell'UE, invitando la Commissione europea a presentare una proposta legislativa.
http://ec.europa.eu/citizens-initiative/public/welcome

Katia Lumachi
Katia Lumachi
  • Daniele Ciofi

hai firmato?! non esitare a richiedere il mio aiuto! ciao katia

Daniela Carbone
Daniela Carbone

L'acqua e' un bene prezioso di tutti hanno diritto

Daniela Carbone
Daniela Carbone
  • Daniela Carbone

Di cui tutti hanno un bisogno vitale

Maria Angela Ferraro
Maria Angela Ferraro

vergognoso

Katia Lumachi
Katia Lumachi
  • Maria Angela Ferraro

vergognoso cosa?

Lara Pollastrini
Lara Pollastrini

non si riesce a firmare.......

Luca Altamore
Luca Altamore

Scusate, ma perchè fare una petizione quando in Italia si sono fatti dei Referendum abrogativi il 12 e 13 giugno 2011, in cui si è raggiunto il quorum?

Questa è la storia:

Le norme oggetto di referendum sono state formalmente abrogate con decorrenza 21 luglio 2011 the quattro D.P.R. promulgati il 18 luglio 2011, rispettivamente n. 113, 116, 114 e 115.

Tuttavia, l´articolo 4 del Decreto Legge 13 agosto 2011, n. 138, approvato dal Governo Berlusconi, pur con diversa formulazione, va a...

Scusate, ma perchè fare una petizione quando in Italia si sono fatti dei Referendum abrogativi il 12 e 13 giugno 2011, in cui si è raggiunto il quorum?

Questa è la storia:

Le norme oggetto di referendum sono state formalmente abrogate con decorrenza 21 luglio 2011 the quattro D.P.R. promulgati il 18 luglio 2011, rispettivamente n. 113, 116, 114 e 115.

Tuttavia, l´articolo 4 del Decreto Legge 13 agosto 2011, n. 138, approvato dal Governo Berlusconi, pur con diversa formulazione, va a reintrodurre le norme abrogate dal primo quesito, escludendo però, oltre ai servizi che giá non vi rientravano (distribuzione di gas naturale, distribuzione di energia elettrica, servizio di trasporto ferroviario regionale, gestione di farmacie comunali), anche il servizio idrico integrato che è stato il principale oggetto della campagna referendaria.

Il 20 luglio 2012 la Corte Costituzionale ha giudicato incostituzionale l'articolo 4 della legge 138/11 (di cui sopra) con la seguente motivazione:

« [La legge] viola il divieto di ripristino della normativa abrogata dalla volontà popolare desumibile dall’articolo 75 della Costituzione ».

e ancora:

« Nonostante l’esclusione dall’ambito di applicazione della nuova disciplina del servizio idrico integrato risulta evidente l’analogia, talora la coincidenza, della norma impugnata rispetto a quella abrogata dal voto popolare, nonché l’identità della ‘ratio’ ispiratrice. Tenuto, poi, conto del fatto che l’intento abrogativo espresso con il referendum riguardava pressoché tutti I servizi pubblici locali di rilevanza economica non può ritenersi che l’esclusione del servizio idrico integrato, dal novero dei servizi pubblici locali ai quali una simile disciplina si applica, sia satisfattiva della volontà espressa attraverso la consultazione popolare. »

e infine:

« L’affidamento ai privati è una facoltà e non un obbligo. »
La Corte stabilì inoltre che questa sentenza annulla anche le disposizioni contenute nel primo pacchetto di riforme economiche del marzo 2012 (cresci-Italia) volute dal Governo Monti in materia di privatizzazioni.
La sentenza potrebbe annullare alcuni provvedimenti nella successiva legge di riordino della spesa pubblica (spending review) del luglio 2012, sempre voluta dal governo Monti.

Katia Lumachi
Katia Lumachi
  • Luca Altamore

Luca Altamore il referendum è servito e servirà per l'Italia (seppur siamo lontani dalla soddisfazione del risultato) Questa raccolta di firme come vedi più sopra serve a chiedere all'Europa, siamo difatti cittadini europei, che avanzi una normativa che produca l'accesso per l'acqua per tutti alle condizioni della partecipazione dei cittadini per un governo democratico del ciclo integrale dell'acqua. grazie per il riepilogo utile senz'altro sull'andamento italiano che influenza non poco anche quello degli altri paesi membri.

Katia Lumachi
Katia Lumachi

TODAY WE ARE : 56,448 signatures collected.
so far. Help us reach 100,000 in a week!

PeppeLuisi Pala Melone
PeppeLuisi Pala Melone

est bessida sa frima mia?

Katia Lumachi
Katia Lumachi
  • PeppeLuisi Pala Melone

di dove sei?

Albert Zwarteveen
Albert Zwarteveen

I don't read or speak the Italian language but I do know Antonella Licata so it is important to sign this petition!

Katia Lumachi
Katia Lumachi
  • Albert Zwarteveen

The petition is for all UE country members, so If you want sign you can , and you can read in english too: click on the SEE MORE, you will find the english text putting the mouse down,. Do you like the intiative fo European Citizens? so go ahead into the link, and when you are in, look up on the right side, you will find the button of the languages, also nederland if you want read more in your language for tecnical information how to sign. Please don't esitate to ask me more if you need!

Guy Bouvot
Guy Bouvot

Si l'homme, dépensait l'argent pour construire au lieu de détruire.Il ferait un grand pas.je croyait que HOMME=HUMAIN=HUMANISME.C'était merveilleusement sublime, au début des temps.Et nous somme venu foutre la merde.La planète miracle, paradis de beautés, poésie de lumière et de couleur. Devenait petit à petit un enfer.L'homme venait d'inventer la CONNERIE.Il aurait pu la tuer dans l'oeuf, l'écraser avec ses gros sabots.Mais.
non ce CON, non seulement il se pavane avec.Mais il l'emporte...

Si l'homme, dépensait l'argent pour construire au lieu de détruire.Il ferait un grand pas.je croyait que HOMME=HUMAIN=HUMANISME.C'était merveilleusement sublime, au début des temps.Et nous somme venu foutre la merde.La planète miracle, paradis de beautés, poésie de lumière et de couleur. Devenait petit à petit un enfer.L'homme venait d'inventer la CONNERIE.Il aurait pu la tuer dans l'oeuf, l'écraser avec ses gros sabots.Mais.
non ce CON, non seulement il se pavane avec.Mais il l'emporte partout avec lui.Et moi qui ne suis que moi, je suis aussi CON que les les autres et oui, moi aussi je le trimballe avec moi ce gène de la CONNERIE.Et oui le propre de l'homme c'est pas le rire, c'est LA CONNERIE.

Filippo Ales
Filippo Ales
  • Guy Bouvot

Dio ce l'ha data libera e libera deve rimanere

See more comments…