Back to Basta con i regali alla SIAE: blocchiamo il Decreto Bondi

Equo Compenso: la battaglia continua, abbiamo diffidato imprese di tlc e di elettronica

Altroconsumo, insieme ad altre 8 associazioni di consumatori, hanno chiesto oggi con una formale diffida ai sensi dell’art. 140.5 del Codice del Consumo, a Telecom, H3G, Vodafone, Fastweb, Nokia e Samsung di:

- non aumentare, pendente il giudizio al TAR sul decreto Bondi, i prezzi dei prodotti e supporti su cui grava l’equo compenso;

- fare in modo, in ogni caso, che i consumatori, al momento dell’acquisto degli apparecchi e dei supporti di cui si discute, siano informati e messi a conoscenza di quale sia la parte del prezzo direttamente imputabile all’equo compenso;

- impegnarsi formalmente, nel caso in cui il decreto fosse annullato dall’autorità giudiziaria, a rimborsare i consumatori.

Maggiori informazioni qui: http://www.altroconsumo.it/prezzi/equo-compenso-il-sovrapprezzo-non-deve-ricadere-sui-consumatori-s263813.htm

A presto,
Altroconsumo

to comment