About

Riconvertiamo le colture del tabacco in Italia!

Il programma di Radio Uno "Zapping" condotto da Aldo Forbice ha iniziato una nuova campagna, in collaborazione con la LILT (Lega italiana per la lotta contro i tumori). Ogni anno sono almeno 100 mila i morti per cancro in Italia attribuibili al fumo. Secondo l'Organizzazione mondiale della sanità il tabacco dovrebbe causare nel 2009 la morte di 5 milioni di persone nel mondo, più di quanto non faranno tubercolosi, Aids e malaria messe insieme. Non a caso l'OMS ha inaugurato nei giorni scorsi a Ginevra "L'Orologio della morte" che indica il numero delle persone morte per malattie legate al fumo. "L'Orologio della morte" segnava già, il 20 ottobre scorso, 40 milioni di vittime. Il tabacco, ampiamente coltivato anche in Italia, gode di sostegni economici dalla Ue perché occupa oltre 100mila lavoratori. Si tratta ora di avviare, con la collaborazione delle aziende e dei sindacati, una graduale riconversione produttiva che sostituisca il tabacco con altre colture (ortaggi, frutta, ecc.). La campagna di "Zapping" si propone di sensibilizzare l'opinione pubblica su un problema molto importante per la salute, portando all'attenzione progetti di riconversione già sperimentati, oltre ai pareri di oncologi, esperti, sindacalisti, imprenditori e autorità di governo.

Alla "campagna" hanno già aderito numerosi rappresentanti della cultura e dello spettacolo ( Piero Angela, Al Bano, Massimo Dapporto, Mimmo Locasciulli, Dacia Maraini, Lina Sastri) con degli spot personalizzati.

PER ADERIRE ALLA CAMPAGNA IL FUMO UGUALE CANCRO. RICONVERTIAMO LE COLTURE
INVIATE UN SMS AL 339.991056 CON SCRITTO: ZAPPING NO TABACCO seguito da NOME COGNOME CITTÁ.
REDAZIONE "ZAPPING"- LARGO VILLY DE LUCA, 4 - 00188 SAXA RUBRA -ROMA
Numero verde: 800 05 51 01 Fax: 06 33 17 22 12

1. E boicottiamo le industrie che producono sigarette!