Back to Raccolta firme per Proposta di Legge su Riduzione Stipendi Parlamentari

Contributo interessante...

Ciao ragazzi,
stiamo crescendo eh?
Vi riporto, pari pari come mi è arrivata ma senza citarne la fonte (nn ho ben capito se mi ha dato l'ok a farlo o meno...), questa e-mail che potrebbe essere uno spunto interessante a chi sta formulando la proposta di legge da presentare (a proposito, qualcuno sta lavorando x il "concorsino"??). Io non sono un'esperta, quindi a voi utilizzare i suggerimenti nel modo più idoneo..anche se la ritengo un po' radicale.
Ciao e a presto Eleonora

Gentile Eleonora, se ho ben capito hai lanciato tu la causa in oggetto. Sono un ex parlamentare. La riduzione dello stipendio non serve perchè si riduce lo stipendio e si aumentano altre cose (indennità ecc. ecc) Quello che serve è la riduzione del budget globale per camera, senato ecc.ecc nella formula che segue:

Nel disegno di legge del bilancio dello Stato deve essere vietato che gli «oneri comuni di parte corrente» a carico del ministero dell’Economia per gli organi costituzionali, vale a dire le spese di Camera, Senato, Quirinale, Corte costituzionale, Cnel e Consiglio Superiore della Magistratura aumentino.

Questa è la prima fondamentale cosa.

Poi se ne possono fare altre, ma se aumenta il la somma di cui sopra non serve a nulla il resto.
Ad esempio:

PRIMO PASSAGGIO
Blocco di tutti gli automatismi di aumento di indennità, rimborsi ecc. ecc. per tutti gli eletti in tutte le istituzioni quali che esse siano e per tutti i nominati in istituzioni tipo autorities, consiglio di stato ecc.
Blocco di tutti i contratti di consulenza di qualsiasi genere a tutti i livelli
SECONDO PASSAGGIO
In tutte le istituzioni di pari livello si allineano per gli eletti indennità al livello della singola istituzione che li ha più bassi con un ulteriore abbattimento del 50% *
In tutte le istituzioni si abbattono del 50% tutte le spese di qualsiasi genere ad esclusione dei costi del personale ( vedi sotto )
PASSAGGI SUCCESSIVI
Blocco di tutte le assunzioni da parte di enti pubblici
Blocco di tutti gli scatti di stipendi e di anzianità per tutti i dipendenti pubblici
Chiusura immediata degli enti inutili con alienazione del loro patrimonio e chiusura di utenze e di eventuali contratti di servizio. I lavoratori riceveranno gli stipendi e saranno messi in mobilità permanente
* equiparando parlamento eu, senato, camera e consigli regionali l’indennità minima è quella dei consiglieri delle Marche, 6.597 euro mese. Le nuove indennità per tutti gli eletti a questo livello saranno di 3.298 euro mese. Lo stesso criterio si adotterà per tutti gli altri livelli senza distinzione tra regioni a statuto speciale e no. Discorso a parte per vitalizi e le facilities degli ex senatori, deputati e presidenti vari non solo di istituzioni elettive , ma anche di autorities ecc dove previsti: tutte facilities vanno abolite- autostrade, treni, aerei ecc. -, per i vitalizi va bloccato qualsiasi vitalizio futuro a qualsiasi età ed eventuali cumuli con quelli del passato.

Spero di esserti stato utile.

17 comments

to comment