Back to A favore dell'istruzione e della ricerca! No alla L.133/08

Over 73000!!!

Cari tutti,

siamo arrivati a 73000 membri e arrivano altre soddisfazioni dalla nostra opera di “martellamento” dei media.
Qui di seguito ci sono gli indirizzi dove siamo stati citati ultimamente:

http://www.alphabetcity.it/index.php?com=editoriale&id=2281 (ringrazio Federica Alanio)

http://it.notizie.yahoo.com/19/20081021/tpl-scuola-blog-community-e-forum-la-pro-1204c2b.html

http://notizie.alice.it/notizie/articolo/stampa.html?filter=foglia&nsid=16530061&mod=print

http://lnx.classicaviva.com/wp/2008/10/18/la-scuola-e-luniversita-insorgono-tutti-i-link-della-protesta-ma-i-conservatori-che-fanno/

http://netmonitor.blogautore.repubblica.it/2008/10/21/

forse ce ne saranno altri, questi sono quelli che ho io. Per farvi capire quanto ormai il nostro gruppo sia diventato forte vi ricordate la mail che molti di noi hanno inviato ieri? ecco l’effetto:

http://www.ilsole24ore.com/art/SoleOnLine4/Tempo%20libero%20e%20Cultura/2008/10/studenti-web.shtml?uuid=008eb6f6-a01c-11dd-b23c-4c4868599d2c&DocRulesView=Libero&fromSearch

Dobbiamo continuare così, soprattutto ora che i media stanno iniziando a parlare della protesta.

Le prossime mosse sono (io qui suggerisco poi ognuno decide se partecipare):

-far crescere la causa e portare le persone a conoscenza della 133/08 e dei suoi effetti sia su FB che fuori (lo ridico ogni volta ma lo faccio perché ogni volta ci sono circa 10000 persone che forse non hanno letto le mail precedenti)

- continuare a martellare i nostri media magari citando la causa che ormai penso che con questi numeri non possa venire ignorata

-coinvolgere i media stranieri. Il discorso del premier oggi mi ha lasciato sbigottito, penso che l’Europa e il mondo debbano venire a conoscenza della gravità della situazione e del pericolo che corrono la libertà di espressione e di stampa nel nostro paese. Inoltre dobbiamo anche informarli degli effetti della legge, i ricercatori italiani sono stimati anche all’estero quindi penso che la cosa dovrebbe interessarli (vedi articolo di Nature)

Per fare ciò ho bisogno del vostro aiuto perché da solo non ce la posso fare, avrei quindi bisogno:

-di persone che sappiano scrivere a livello madrelingua in Inglese, Francese, Tedesco, Spagnolo che possano preparare una mail da mandare ai media stranieri. Chi ha questi requisiti mi mandi una mail su FB che concordiamo gli argomenti e il taglio da dare.

-di persone che facciano una lista di indirizzi mail di media stranieri, questi postateli nella parte della causa che ho adibito a ciò magari specificando il paese di appartenenza dei media in questione.

Concludo con un auspicio. Visto la piega che stanno prendendo le cose spero che non ci siano atti di violenza da entrambe le parti poiché questo potrebbe rovinare tutta la protesta pacifica che stiamo facendo.

Grazie a tutti voi,

Enrico

to comment