XFactor, il tanto amato programma della trash tv italiana, dedito a reclutare nuove band emergenti o singoli cantanti, ha stabilito come location il nostro caro Parco Lambro.

Questo parco, con i suoi novecento mila metri quadrati era il più grande parco di milano ma a seguito della devastazione subita per la costruzione della tangenziale, l'ampliamento e successiva sistemazione del cimitero di Lambrate ha perso questo primato.

Al suo interno, da sempre, si organizzano eventi e concerti di ogni tipo senza che questo però vada andare ad intaccare la natura circostante ma, anzi, garantendone il rispetto da parte di tutti.

Ora la milionaria organizzazione di XFactor vuole abbattere ulteriori 120 alberi per sistemare quello che sarà lo stage dell'edizione 2013 di XFactor Italia.

Firma anche tu questa petizione per impedire che questo scempio inutile (l'anno prossimo potrebbero farlo da un'altra parte) e per far capire ai signori organizzatori che sono loro a doversi adattare al parco non il parco a loro!

Maggiore sarà il numero di adesioni alla petizione, maggiori saranno le possibilità di fermare questa distruzione insensata!

2 comments

to comment